Il Casone

Teatro della grande battaglia di Tolentino, combattuta nei primi giorni di maggio del 1815. La battaglia si svolse fra l’esercito napoletano guidato da S.A.R. il Re Gioacchino Murat, e quello austriaco comandato dal barone Federico Bianchi. Detta battaglia tra Pollenza – chiamata allora Monte Milione – il Casone e il Castello della Rancia finì con la vittoria dell’esercito austriaco e con gravi perdite di uomini da ambo le parti per centinaia e centinaia di morti.

Il Casone fu perduto e riconquistato da entrambi gli eserciti più volte.

La battaglia di Tolentino è il punto culminante in cui, sul cadere dell’era napoleonica fecero capo, quali impellenti ragioni, il diritto italiano impersonato da Gioacchino Murat e la reazione europea del Governatore  austriaco, grande nemico della nostra nazione. Le immediate conseguenze furono il trapasso di un Regno da un principe all’altro e moralmente la repressione del sentimento nazionale, destinato a produrre il grande Risorgimento d’Italia.

Il Casone